Sabato 7 marzo alle ore 11:30, avverrà la cerimonia di consegna dello stabile ristrutturato delle Logge del Grano.
Contemporaneamente fervono i preparativi per l’allestimento degli spazi espositivi e la realizzazione della rete d’impresa formata dalle aziende vincitrici del bando, tra cui Villa Magna.
L’obiettivo è quello di realizzare un punto vendita che metta in mostra le eccellenze del territorio aretino, i suoi prodotti tipici e la filiera corta. Non sarà un supermercato, dove si può trovare tutto per tutto l’anno, ma piuttosto un luogo dove saranno rispettate le stagionalità e le quantità prodotte da ogni operatore. Inoltre sarà dedicato alle degustazioni, alle dimostrazioni, al contatto diretto tra produttore e consumatore, all’informazione ed a qualsiasi evento gastronomico che possa essere utile a formare cittadini consapevoli. Il tutto in pieno centro cittadino, nella speranza di ridare un po’ di vita ad un luogo che negli ultimi anni sta soffrendo una profonda crisi.
Il progetto segue la falsariga di quanto realizzato a Montevarchi, dove il mercato coperto ha compiuto a febbraio 7 anni di attività!
Grazie a questo esempio virtuoso ed al Mercatale all’aperto che si svolge ad Arezzo da quasi 10 anni, nel quale abbiamo creduto e speso energie sin dall’inizio, il Comune di Arezzo ha deciso di replicare questa esperienza nella nostra città.
Cogliamo inoltre l’occasione per ricordare che proprio nello stesso giorno ci sarà l’edizione di marzo del Mercatale sotto i portici di via Roma. Come sempre potrete trovarci con i nostri prodotti ogni primo sabato del mese.
L’intenzione di tutti i produttori è quella di proseguire la manifestazione per mantenere questo appuntamento atteso dai nostri clienti abituali, con l’obiettivo di promuovere e collaborare con la struttura appena terminata, in modo da dare la possibilità alle persone di conoscerci direttamente e contemporaneamente poter trovare con continuità le nostre prelibatezze.
Vi aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.