Dal 10 settembre è aperta ufficialmente la raccolta del tartufo bianco come prescrive la legge regionale toscana.
I nostri cani stavano scalpitando per poter uscire alla ricerca di questo prezioso e fantastico prodotto del sottobosco.
Oltre all’instancabile Rambo ed all’esperta Dora, erano ai nastri di partenza anche i loro cuccioli nati a marzo.
Purtroppo le stagioni secche che hanno preceduto l’autunno ci fanno prevedere una raccolta scarsa e difficile, però, intanto possiamo essere contenti dei primi ritrovamenti e soprattutto del livello di bravura dei piccoli (Balù, Katy, Maia, Brina), nonostante il loro addestramento non sia ancora completato.
Ovviamente la qualità dei tartufi aumenterà con il passare delle settimane, però già adesso il prodotto presenta buone caratteristiche.
Aspettando che la stagione entri nel vivo ed il clima sia finalmente quello giusto, ecco le prime foto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.